SALENTOPOLI

 

clip la tarnta 2

SALENTOPOLI

Nel nuovo millennio il Salento è diventato una delle mete estive più ambite. Lambita da due mari, crocevia culturale dove il bizantino incrocia il saraceno e il normanno, la penisola Salentina è un microcosmo complesso, capace di stupire sia per la ricchezza paesaggistica sia per la qualità di siti artistici rilevanti.

Lecce è un capolavoro del Barocco ed è il centro di gravità di un tour ideale che deve comprendere la riserva di Porto Selvaggio, l’abbacinante bellezza di Otranto, il risorto castello di Gallipoli, il tacco di S. Maria di Leuca, il borgo di Castro, l’isola dei conigli a porto Cesareo, la grotta della Zinzulusa. Senza dimenticare le mille masserie e furneddrhi nascosti tra gli ulivi.

Da non dimenticare poi La Notte della Taranta, nata nel 1998 per volontà di alcuni comuni della Grecìa Salentina, la pizzica è diventata ben presto un appuntamento di livello internazionale capace di richiamare al concertone finale fino a 300 mila spettatori e ospiti come Goran Bregovic, Battiato, Piero Pelù, De Gregori e quest’anno Vecchioni. Festival itinerante che tocca quindici diverse località salentine, rappresenta la summa della tradizione della regione, fondendo danze e tradizioni popolari risalenti al Medioevo o addirittura ai culti dionisiaci a contaminazioni contemporanee provenienti da tutto il mondo. La Taranta è l’evento cult dell’estate pugliese e terminerà il 23 agosto con la classica serata conclusiva di Melpignano.

ANTONIO LEO

Collepasso, 15/8/2014

 

  1. Questa sera, dalle ore 19.30 sino alle 03.00 circa, concertone finale della Notte della Taranta a Melpignano con Roberto Vecchioni, Antonella Ruggero, Mannarino e Co.

    Reply

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *