Piccoli artisti crescono

 

 

1486461_566558943420544_1771933670_o 1468387_566558960087209_1931247150_o

Ricevo e pubblico molto volentieri l’iniziativa di alcuni giovani talenti, un film, una storia degli anni 50 che racconta le varie peripezie che in quegli anni, chi più chi meno ha vissuto o indirettamente ne è rimasto coinvolto. Questa storia, realizzata attraverso un filmato, è opera di alcuni giovani collepassesi: Regista, Roberto Errico, figlio di Giuseppe Errico residenti a Zollino e, direttore musicale, Gianluca Longo, residente a Collepasso. Inserisco alcune foto che fanno parte del filmato nonchè l’indirizzo web attraverso il quale si accede alla visione del film:  Agosto 1956 – Ho una storia da raccontare.  Segue una spiegazione degli autori sul film e sul perché sia stato realizzato.  (G.P.)

 *****

“Questo cortometraggio, girato nell’estate del 2013 nei paesi di Zollino e Sternatia, è nato dalla passione cinematografica di giovanissimi ragazzi e dalla voglia di rendere concrete le proprie idee.
Racconta la storia di una famiglia di gente comune ripercorrendo, dagli anni ’50 fino ad oggi, di generazione in generazione, le vicende della vita.
E’ una storia d’amore testimoniato da una lettera. Un sentimento che accompagna ogni realtà, triste o felice che sia.
Si alternano momenti di gioia e spensieratezza ad episodi nostalgici e dolorosi: le partenze, la lontananza dagli affetti, la paura, la preghiera come strumento di conforto.
E’ una storia di emigranti, caratteristica importante della civiltà italiana, che incardina il lavoro come strumento di speranza come ricerca di certezza di cose future.
Un momento di riflessione sul vero significato di “sacrificio” (concetto da riportare al suo significato semantico di costruire il sacro), che oggi possiamo facilmente leggere negli occhi e negli sguardi di popoli lontani che, come noi da sempre, raggiungono la nostra nazione carichi di speranza.”

Regia: Roberto Errico
Idea e sceneggiatura: Sarah Mazza
Direzione musicale: Gianluca Longo
Direzione della fotografia: Gloria Verri

Interpretato da

Carmen Pandelli
Lucia Pandelli
Luce Conte
Marco De Benedittis
Claudio Caldarazzo
Salvatore Castellano
Ludovica Castellano
Irene Castellano
Edoardo Lifonso
Federica Errico

Zollino, 9/1/2014

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *