Penultimo giorno del vota Antonio

Penultimo giorno del vota Antonio

 immagine44.jpg

Una sintesi sul giorno precedente, il terz’ultimo giorno del vota Antonio. Mercoledì 11/5, la lista n° 2Allenza per Collepasso” del candidato sindaco dott. Vito Perrone ha tenuto il suo comizio.  Oltre a tutti i candidati presenti si sono avvalsi anche della testimonianza politica del Senatore Maritati.

 immagine77.jpg

Dopo una brevissima introduzione del candidato sindaco è intervenuta la candidata avv. Laura Manta. Un intervento attraverso il quale ha dimostrato di avere idee chiare sul che fare. Un taglio del suo intervento pacato. Tra le diverse questioni sollevate, problemi veri, ha avuto da ridire, pacatamente, su un  intervento di un candidato di un’altra lista, il quale, a suo dire, ha cercato di volare così  alto da non vedere cosa succede per terra e perfino cosa accade ai vicini della porta accanto. Qualcuno, a torto o a ragione, ha voluto collegare questa critica ad un preciso candidato il quale sogna, con la sua vocazione di missionario, di immaginare una Collepasso trasformata nella mitica “Gerusalemme celeste”. E questa è solo una mia personale deduzione. E, su questo passaggio, si è innescata una diatriba su questo stesso blog. Auguri Laura, e resta sempre con i piedi per terra!

Interviene il Senatore e dopo aver elogiato giustamente le esordienti, Manta e Pellegrino, fa una carrellata dei problemi che affliggono la nostra Italia senza trascurare i problemi più vicini ai cittadini di Collepasso. 

 dscn0718.JPG

Giovedì 12/5, penultimo giorno del vota Antonio, si è assistito agli interventi della lista n°1 del candidato sindaco Carlo MarraProgetto Nuovo per Collepasso”. Poche parole del candidato sindaco il quale lascia la parola al giovane Vincenzo Longo. 

dscn0720.JPG 

Con disinvoltura, come fosse da tempo avvezzo a parlare in pubblico, e senza particolare astiosità nei confronti di altri candidati, si presenta con le carte in regola avendo ben presente il ruolo e l’impegno che è chiamato a svolgere. Auguri anche a questa giovane leva. 

dscn0726.JPG 

Prende la parola la candidata dott. Marta Sindaco. Il suo intervento, a differenza di altri, è stato duro contro l’amministrazione uscente. Amministrazione che, a suo dire, avrebbe molte cose di cui farsi perdonare. Con grinta richiama l’affare dell’Italgest e del terreno sul quale  ha realizzato un grosso impianto fotovoltaico nella zona industriale. Terreno, questo, sul quale c’è una vertenza legale in corso che potrebbe far costare al Comune, quindi a tutti i cittadini, una cifra da capogiro se il proprietario del terreno dovesse averla vinta. Accusa inoltre il sindaco per il mancato intervento di manutenzione all’istituto scolastico, nonostante avesse garantito ai genitori degli studenti che avrebbe provveduto subito. Calca la mano infine sull’incapacità dimostrata dal sindaco uscente di tenere unita la sua maggioranza. Richiamando il fatto che in cinque anni di amministrazione ne ha persi otto su dodici di componenti, senza mai aver preso dei provvedimenti adeguati per fermare questa continua emorragia.

Certo è che ha tirato fuori le unghie la dott. Marta sindaco. L’ultimo giorno di propaganda, venerdì 13/5, non mancheranno certo le risposte, vedremo, se pacate e documentate, o assisteremo a “nequitose” contro accuse. Auguri.

F.to gaetano paglialonga

Collepasso 13/5/2011

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *