PAESE CHE VAI TOTEM CHE TROVI!

totem.jpg

La Corte Europea ha così sentenziato: “Il Governo italiano tolga tutti i crocifissi dalle aule scolastiche”.Però, considerato il modo con il quale i poteri, i sotto-poteri, i contro-poteri  italiani hanno accolto la sentenza, si direbbe che l’Italia è destinata a restare “il giardino dello Stato Pontificio”, ancora per lunghi secoli.  Una volta era solo il clero e una moltitudine di credenti che difendevano i corposi interessi della multinazionale vaticana, convinti che fosse l’unica via per raggiungere  il paradiso promesso . Oggi, a queste infinite masse di “poveri di spirito”, si aggiungono i “ricchissimi di spirito”, altre figure, altre coscienze, definite: “atei devoti”. Questi, molto più comunemente, apprezzano il paradiso su questa terra sapendo che passa per il potere politico, il quale, si raggiunge con i voti e, siccome il vaticano mediante curie e oratori ne controlla tanti, ecco concretizzarsi quel “do ut des”, quel “voto di scambio”, più inquinato, più disonesto che si sia mai realizzato a memoria d’uomo.Altro che radici cristiane! Sono le radici economiche che la multinazionale vaticana rincorre, in combutta con i politicanti atei e, devoti sì, ma del potere politico.Il Vaticano urla: É la dittatura del relativismo”. Mah, siccome le dittature passate le ha benedette tutte, perché mai questa non gli garba? Il Governo urla: “Un colpo mortale all’Europa dei valori e dei diritti”. Di quali valori va cianciando? Mai, nessun Governo aveva bistrattato i valori e i diritti come l’attuale. Per trovare qualcosa di simile è necessario richiamare il ventennio fascista.L’opposizione balbetta: “si, no, però, beh, diciamo NI!”. Anche questi hanno paura di perdere voti, chi invece li ha già persi, come i comunisti, non li interroga nessuno e nessuno sa cosa ne pensano.Cosa penso io?!? Che c’è tanto da ridere, malgrado la crisi!!!

  1. ho fatto quattro conti e mi risultano più numerosi i crocifissi esposti che i cristiani praticati. se cristo potesse vedere questi cattolici, li prenderebbe a calci nel culo peggio “dei mercanti nel tempio”. Se poi dovesse arrivare a Roma e passare da Vaticano, definirebbe quella massa di alti prelati dei nuovi “vignaioli perfidi”. il vero cristiano ha bisogno dei vangeli per ispirarsi e vivere cristianamente, solo gli ipocriti hanno bisogno di immaggini, le quali, sia nell’Antico che nel Nuovo Testamento sono sempre state condannate.

    .

    Reply

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *