LE CINQUE LISTE PER COLLEPASSO

 

 

DSCN7770

lista del dott. Pantaleo Gianfreda

 

DSCN7771

Lista del dott. Lucio Russo

DSCN7772

Lista di Salvarore Perrone

DSCN7773

lista del Col. Gianfreda Alfredo (detto Tonino)

DSCN7774

Lista del Dottor Paolo Menozzi.

Notare bene che, l’ordine con cui sono state inserite le liste è del tutto casuale.

Per coloro che sentono il bisogno di conoscere i candidati, qui sono riportate le cinque liste per le elezioni comunali del 5 giugno. non possiamo dire che sono poche, non possiamo dire che la voglia di fare l’amministratore, a Collepasso sia assente, visto che si son buttati nella competizione circa sessanta compaesani. Di certo, c’è anche la frantumazione sia a destra che a sinistra, utilizzo le formule destra e sinistra anche se per tutti coloro che sono in lista ormai destra e sinistra non hanno più nessun senso. Beati loro che si sentono comunque disposti senza una briciola di spinta ideale a mettersi al servizio dei cittadini. Io non ci credo, però, che dire, tanti auguri.  nota bene, per  leggere al meglio i componenti le liste, cliccare sulle liste così si apre una vista più grande e meglio leggibile. Infine una esortazione ad essere tutti quanti corretti nella propaganda elettorale, e non si può dire che stanno iniziando bene. oggi 7/5, primo giorno di campagna elettorale, la propagando di Salvatore Perrone e Paolo Menozzi si è potuto ammirare i loro volti sono tutti fuori dagli spazi di propaganda elettorale assegnati. Questi due signori, candidati sindaco, stanno partendo male, siano rispettosi dei regolamenti che disciplinano le campagne elettorale. Infine una nota positiva: un candidato che si dava per scontato  ha fatto un passo indietro. Gli amici gli rendono merito. Sì, buon per te che ti sei spostato a Roma in tutt’altre faccende affaccendato.

DSCN7768  DSCN7769

Questi due signori, candidati a sindaco, hanno affisso la loro propaganda elettorale fuori dagli spazi consentiti dai regolamenti. beh, non si può dire certo un buon inizio.

F.to pagliatano

Collepasso, 7/5/2016

Oggi, lunedì 9/5, i vigili urbani, dopo aver registrato una protesta di un cittadino collepassese sabato 7/5, hanno provveduto a strappare e oscurare la propaganda elettorale fuori dagli spazi consentiti. Bene, c’è di che augurarsi che il lavoro effettuato, per strappare e oscurare i volti ben noti, verrà pagato dagli interessati che hanno voluto soprassedere ai regolamenti elettorali.

F.to pagliatano

Collepasso 9/5/2015

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *