L’AMMINISTRAZIONE DORME E DANNEGGIA I CITTADINI.

CASSONETTI

Da Antonio Ciccardi ricevo e pubblico

L’AMMINISTRAZIONE DORME E DANNEGGIA I CITTADINI.

 

GIA’ NEL MESE DI AGOSTO U.S., AVEVO MESSO IN EVIDENZA IL PROBLEMA DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA, OSSIA CHE PER INCURIA DEGLI ATTUALI AMMINISTRATORI ERA CROLLATA INTORNO AL 18%-20%, E CHE TALE SITUAZIONE AVREBBE CREATO UN FORTE DANNO ECONOMICO A CARICO DEI CITTADINI, QUESTO SI E’ PUNTUALMENTE VERIFICATO CON L’INIZIO DEL 2014, CON L’INTRODUZIONE DELLA ECOTASSA PREVISTA DALLA REGIONE PUGLIA.

 

L’AMMINISTRAZIONE, SE SOLO AVESSE AVUTO LA CAPACITA’ DI INCREMENTARE IL SERVIZIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA CON DEI MOMENTI   DI SENSIBILIZZAZIONE, INVECE DI STARE CHIUSA A DISCUTERE SOLO DEI PROBLEMI DI NATURA PURAMENTE PERSONALE INTERNI ALLA MAGGIORANZA, OGGI SI POTEVA REGISTRARE UN AIUTO AI CITTADINI E NON UN DANNO ECONOMICO COME SI E’ PUNTUALMENTE VERIFICATO.

 

AMMINISTRATORI, SE ANCORA NON SIETE INFORMATI, COSA CHE PER GLI AMMINISTRATORI  NON DOVREBBE ACCADERE, MA PER LE PERSONE DI QUESTA AMMINISTRAZIONE E’ UNA COSA TANTO NORMALE DA NON SEMBRARE VERA, VI PORTO A CONOSCENZA CHE AVETE ANCORA SEI MESI DI TEMPO PER RECUPERARE ALMENO IN PARTE INCENTIVANDO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA, ARRECANDO COSI’ UN DISAGIO ECONOMICO PIU’ CONTENUTO PER I CITTADINI.

 

AMMINISTRATORI USCITE DAL SONNO PROFONDO,

LASCIATE FUORI I VOSTRI PROBLEMI PERSONALI,

OGNI TANTO PENSATE AL BENE DELLE CITTADINANZA,

 

VI HANNO ELETTI PER AMMINISTRARE BENE E NON PER FARE DEL MALE.

 Antonio Ciccardi

COLLEPASSO 10/01/2014

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *