IL CORONAVIRUS HA SPAVENTATO GLI AFRICANI PIU’ DI SALVINI

IL CORONAVIRUS HA SPAVENTATO GLI AFRICANI PIU’ DI SALVINI

E’ risaputo ed è abbondantemente noto che neanche questo governo è capace di una politica che affronti i nodi veri, sia dell’economia sia dello Stato Sociale. Mentre per il Corona virus pare che si son mossi bene.

Quanto meno, tanto assicurano i bene informati. Balbettano tutti e nessuno, sia il Governo che le opposizioni sembrano essere in grado di presentare leggi e disposizioni tali da risolvere questi due problemi che, di questo passo, sono destinati a marcire sempre più. E già pare che gli africani hanno più paura del Corona virus che di Salvini.

Infatti con Salvini tentavano sempre di entrare in Italia e quindi in Europa e spesso ci riuscivano. Ora con il diffondersi in Italia del Corona virus, gli africani non ci pensano neanche di sbarcare in Italia e girano alla larga.

In quanto al Corona virus con le sue restrizioni, ad essere cattivi e pessimisti, viene in mente una specie di “prove generali per un eventuale futuro colpo di stato”…e speriamo che sia solo e soltanto una pessima idea venuta in testa a chi non sa distinguere le ragioni economiche e politiche da quelle di emergenza sanitaria. Infine c’è di che augurarsi che sia solo e soltanto una questione sanitaria e che presto passerà nell’interesse di tutti. E sia chiaro, se è vero che il fascismo sta alzando la testa, gli antifascisti, sia ben chiaro, non stanno dormendo …vigilano…anzi vigilano come non mai.

Comunque è certo che un virus e contro un virus non ci si può battere, ma se qualcuno, qualche buon figlio di puttana sta pensando a una possibilità di colpo di stato, beh, allora non si faccia illusioni, non solo non staremmo a casa ma ognuno scenderà in strada senza mascherina e armato nel miglior modo possibile per difendere la nostra sgangherata democrazia, che i moderni impiccioni di politicanti l’hanno ridotta tanto ma tanto male e per difendere la Costituzione migliore del mondo, che a nessuno sarà consentito di stracciare, né denigrare!


f.to pagliatano
Collepasso 12/3/2020

  1. cavolo! questo virus sta facendo un gran favore all’inps, infatti sono soprattutto i vecchi pensionati che sta distruggendo.

    Reply
  2. c’è chi giura che questo coronavirus non è niente altro che una comune influenza, si dirà:allora tutti questi morti? chi glielo dice a tutti che ogni anno in italia muoiono seicentomila abbondanti? quindi le cifre non sono poi così terribili. sempre che non ci siano tra questi anche i morti che si contano tutti gli anni e li fanno passare per morti da coronavirus. boh e chi ci capisce qualche cosa è bravo. Lo ammettto io non ho ancora capito un cazzo. E le opposizioni’ come mai non denunciano il governo e tutti quelli ch le cantano e le suonano? non sarà ch questa maggioranza senza neanche rendersi conto stia facendo il loro gioco? infatti quando ho sentito che anche l’esercto e tutti i militari sono già per strada un cattivo pensiero ha invaso la mia mente. sono scemo? beh me lo auguro proprio meglio morire per un virus che per un colpo di stato.stato

    Reply
  3. E comunque, quando penso che gli americani sono arrivati a farsi abbatter due grattacieli per poter giustificare una guerra contro l’Irak, non mi meraviglierebbe più di tanto se questo cazzo di can can lo abbiano in pratica messo su gli americani, per poter dare una lezione alla cina in primo luogo, visto che con le guerre dei dazi non sono riusciti a spuntarla e con l’Europa, pare che la faccenda sia per loro più facile comprarsela con quattro soldi scadenti. chissà certo è che tutta questa faccenda mi puzza di bruciato. Si, io diffido di tutto e di tutti, quindi non prendete come oro colato le mie affermazioni, forse sono solo predisposizione a non avere fiducia dei grandi papaveri.forse, infine, è/o potrebbe essere soltanto una questione di età e a ottanta anni credo che ho il diritto di diventare scemo, o no???

    Reply
  4. Fino a poco tempo fa era sulla bocca di tutti e nessuno dubitava sul fatto che la vecchia e morta URSUS e Stati Uniti oltre a produrre bombe atomiche sempre più sofisticate e sempre più distruttive, sapevamo inoltre e ce lo raccontavamo che gli stessi avessero dei centri di ricerche e studiavano e producevano armi sempre più sofisticate: tipo chimiche e batteriologiche. Ora questo virus ci raccontano che lo ha portato persino un pipistrello, poveraccio, questo, sicuramente è innocente e lo vadano a raccontare ai bischeri. In realtà, penso, che gli americani persa la guerra dei tassi con la Cina, abbiano voluto fregarla con il virus. Ma poveracci, gli americani, questo virus gli è tornato in testa a questi. Però è strano che i cinesi ne siano fuori mentre gli americani sono dietro a tamponare i guai. Forse: vuoi vedere che i cinesi fossero più avanti degli americani e hanno inventato medicine e vaccini contro questo virus e gli americani non ne sanno ancora nulla??? ma fors equeste saranno le solite stronzate di un vecchio comunista che non riesce più a capire che i cinesi sono diventati nel frattempo più caparbiamente più capitalisti degli americani e detto tutto ciò non posso escludere che qualche cazzata mi è scappata. comunque, sai a ottanta anni qualche stronzata si può dire o no???

    Reply
  5. la Cina sedicente comunista è il paese più globalizzante. gli americani che hanno inventato e imposto la globalizzazione, ora con l’americano tramp si è spostato su posizioni decisamente nazionalista e contro la globalizzazione. Hanno capito, gli americani, che la globalizzazione sta facendo fin troppo gli interessi dei cinesi. e noi intanto che lottavamo contro i nazionalismi di Salvini e la Meloni ci troviamo a fianco di un governo che a parole sembrava tanto contro i nazionalismi, però, ora, ci sta portando l’esercito per le trade del nostro bel Paese. beh, speriamo che prima o poi rientrino nelle caserme. non vorremmo che con la scusa del coronavirus ci troviamo tra non molto con un governo defenestrato e con dei generali al poter anche in Italia.e sarebbe il colmo, vuol dire che: “il Governo ha lavorato per il re di Prussia”

    Reply
  6. Uno studio recente e’ riuscito a tracciare l’evoluzione del virus. Sembra sia cosi’ perfetta che solo madre natura possa essere riuscita a generarlo: nessun laboratorio umano avrebbe potuto creare una mutazione del genere. Non credo ai complotti sulle armi batteriologiche, anche se, di sicuro, all’inizio gli americani e anche noi europei gongolavamo e sfottevamo i cinesi che combattevano contro questo virus dall’alto della nostra “superiorita’”. Trump, in particolare, sperava nel collasso cinese per poter avanzare trionfante verso le elezioni di novembre. Infatti ha volutamente sottovalutato il problema e adesso l’infezione avanza nel USA come da nessun’altra parte del mondo. (Se i democratici americani fossero veramente democratici e non capitalisti travestiti, questa sarebbe una vera motivazione per un impeachment! Ma se ne guarderanno bene, immagino). Purtroppo la Cina, dopo Mao, di socialista ha ben poco. Ma ha comunque dato una bella lezione di unita’ e forza al resto del mondo. In Italia la politica e’ troppo stupida per pensare a un qualche colpo di stato, credo. Non ricordo politici forti dai tempi di Craxi, forse (forte anche nel rubare), altrimenti occorre andare indietro a Moro. E quando la politica e’ debole sono i burocrati e gli speculatori a dettare legge. Non vogliono i carri armati per strada, bastano “grandi opere”, contributi pubblici senza controllo e sempre meno regole sullo sfruttamento del lavoro.

    Reply
  7. carissimo Francesco, come al solito sei sempre più attento e propositivo del sottoscritto. grazie per questo tuo commento che comunque mi mette ancora più tranquillo. meglio aver speculatori che in Italia non sono mai mancati, che avere generali al governo con militari nelle strade. mi hai dato un buon conforto e grazie per questo, spero che tu e tutta la tua famiglia non abbiate mai contatti con questo stramaledetto virus. gaetano.

    Reply

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *