Giornata Mondiale della Terra

 

                                                   clip_image0097.jpg

immagine98.jpg

immagine99.jpg

GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA

Ecco una buona iniziativa di carattere  ecologico organizzata dall’Amministrazione comunale. In occasione della giornata mondiale della terra, l’Amministrazione Comunale, forse per farsi perdonare il danno ecologico che si appresta a realizzare con la tangenziale, ha organizzato a Collepasso tre giornate di intensa attività e dibattiti che si svolgeranno: venerdì 20, nelle sedi scolastiche,  sabato 21, nel parco (ex bosco) e domenica 22,  nel Castello baronale.

Coinvolgere i ragazzi in età scolastica sui temi ecologici, è più che mai opportuno e doveroso, oggi che con l’ambiente dobbiamo ri-fare i conti.

Gli interventi che sono in programma certamente non deluderanno le aspettative di chi si augura di ottenere delle informazioni preziose al fine di orientarsi per una vita da vivere compatibilmente con il rispetto che si deve alla nostra Madre Terra.

Non mi sfugge, e voglio sottolinearlo,  la presenza del Prof. Marcello Seclì, da sempre presidente di “Italia Nostra”. Chissà, magari riuscirà a spiegarci e persino a giustificare quella scelleratezza dell’amministrazione di Parabita per quella sua bretella sulla circonvallazione che ha voluto e imposto. Autentico pugno nello stomaco all’ambiente nostrano sul conto della nostra Madre terra di cui si discuterà in questi giorni. Insomma, che non sia la solita commemorazione annuale che, come si fa per i compleanni, ci si ricorda solo una volta l’anno che si sta invecchiando, ma che siano delle giornate in cui tutti ci riproponiamo di vivere tutti i giorni dell’anno in un modo più compatibile con l’ambiente e la natura che ci circonda.

F.to gaetano paglialonga

Collepasso, 18/4/2012

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *