COLLEPASSO: SULLA GUERRA DEI VOLANTINI

immagine.55

COLLEPASSO: SULLA GUERRA DEI VOLANTINI

            In questi giorni di metà febbraio, sulla tangenziale, è scoppiata l’ennesima guerra; niente bombe, ovvio, ma solo, per adesso, bombardamento di volantini sotto riportati in ordine di uscita. Intanto è opportuno sottolineare che Forza Italia locale si è già fatta in due, c’è di che augurarsi che nasca anche un NCD Alfaniano, così, in una Collepasso sfacciatamente di centro-destra, nasca la possibilità che vinca di nuovo il centro-sinistra. Sempre che il centro-sinistra sia capace di evitare qualche supponenza  personale da parte di qualche suo esponente, condizione, questa, necessaria per realizzare una lista di persone capaci di contribuire ad una buona squadra che sappia realizzare qualcosa di buono per la collettività collepassese così come in passato è riuscita a dimostrare di saper realizzare. A parte la incongrua “matonna a mmenzu la chiazza“, stravaganza, questa, dal sapore, come dire, opportunitico?

Infatti, l’iniziale proposta del centrosinistra per la tangenziale in questione, era ragionevole, meno disastrosa di quanto hanno poi realizzato le amministrazioni di centro-destra di Collepasso, Parabita e l’Amministrazione Provinciale. In questi giorni, approfittando della proposta alternativa del “Comitato dei cittadini” e di “Italia Nostra”, i quali proponevano una tangenziale alternativa, tutto il Consiglio Comunale si è trovato d’accordo nel rivedere la proposta oscena messa in piedi dalle amministrazioni di centrodestra innanzi detto e ritornare alla proposta iniziale realizzata dall’amministrazione di centro-sinistra del Dott. Vito Perrone. L’unico dissidente, Rocco Sindaco, il quale dissente sempre su tutto, buona o cattiva proposta che sia, è contro a prescindere. Da quando fu estromesso da vice sindaco ha cercato e cerca di fare la fronda sempre e comunque. Continua a chiedere le dimissioni del Sindaco dott. Paolo Menozzi, senza racimolare il benché minimo consenso restando puntualmente isolato.

ORA CONSIGLIO DI LEGGERE ATTENTAMENTE I TRE VOLANTINI SOTTO RIPORTATI AL FINE DI AVERE UNA VISONE PIÚ DETTAGLIATA DELLA QUESTIONE SOPRA ESPOSTA.

f.to gaetano paglialonga

Collepasso, 16/2/2014

 

immagine0014 012

 

immagine0014 013

 

immagine0014 014

  1. Il Consiglio Comunale di martedì scorso ha riadottato la deliberazione del novembre 2011, e nel 2011 il Sindaco era Paolo Menozzi. Oltretutto in Consiglio si è parlato solo della deliberazione approvata all’unanimità del 2011, le altre : la precedente del 2010 e la successiva del 2012, non avevano l’unanimità. Saluti.

    Reply
  2. X Riccardo:
    Prendo atto della tua sottolineatura, comunque, dai volantini rigorosamente riportati, si può comodamente risalire dettagliatamente sull’evolvere di questa lunga diatriba. saluti gaetano

    Reply

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *