Ciao Nico,

Articolo tratto dalla gazzetta del mezzogiorno del 19/8/2013, a firma di Antonio De Matteis

Ciao Nico,

*****

Clara Sindaco

Nico, ricordo ancora i tuoi occhi dolci, quando il primo giorno di scuola, in prima elementare, entrasti in aula spaventato accompagnato dai tuoi genitori e ti sedesti al quarto banco della prima fila. Mi guardavi silenzioso e sorridevi quando cercavo di rassicurarti dicendoti che la scuola è una grande famiglia dove tutti si vogliono bene. Cinque anni passarono velocemente…..Il tempo che passa allontana le persone, ma non i ricordi.
Nico, tu per me ti sei solo allontanato molto presto da tutti noi che ti abbiamo voluto bene. Infatti, ti vedo ancora seduto al tuo banco che mi guardi e sorridi.
Non ci sono parole per esprimere il dolore che ho provato quando ho appreso la notizia.
Un fortissimo abbraccio a tutti i tuoi cari.
La tua maestra Clara Sindaco.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newer Post