ANCHE GLI SCIENZIATI TENGONO FAMIGLIA

Sopra il sismologo Enzo Boschi con l’ex capo della Protezione civile Guido Bertolaso.

ANCHE GLI SCIENZIATI TENGONO FAMIGLIA

Nel marzo del 2009 gli scienziati che dovevano valutare i rischi di terremoto nella città di L’Aquila hanno mentito sul rischio terremoto sapendo di mentire. Questo è quanto i giudici hanno stabilito con la sentenza che li ha condannati ad alcuni anni di galera.

Ma sentiamo le loro conversazioni per telefono (registrate) tra il sismologo Enzo Boschi e il responsabile della protezione civile Guido Bertolaso; “Mi hanno chiesto: ma ci saranno nuove scosse?” dice Bertolaso in una telefonata del 9 aprile al sismologo Enzo Boschi. Quel giorno la commissione dei sismologhi si sarebbe riunita nella sede dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia a Parma. Prima dell’incontro Bertolaso spiega al suo interlocutore: “la riunione di oggi è finalizzata a questo, quindi è vero che la verità non la si dice”. E ancora: “Alla fine fate il vostro comunicato stampa con le solite cose che si possono dire su questo argomento delle possibili repliche e non si parla della vera ragione della riunione. Va bene?…Quando avete finito mi chiami e mi dice quello che vi siete detti. Eh?” Lo scienziato Boschi così gli risponde: “Non ti preoccupare, sai che il nostro è un atteggiamento estremamente collaborativo. Facciamo un comunicato stampa che prima sottoponiamo alla tua attenzione”. Altra intercettazione tra un collaboratore di Bertolaso, certo Fabrizio Curcio e Bertolaso. Curcio avvisa Bertolaso che in Abruzzo c’è un tale che sostiene: “che stanotte ci sarà un terremoto devastante”. Bertolaso risponde: “fai fare un comunicato dove annunciamo che verrà denunciato per procurato allarme e saranno denunciati con lui quegli organi di stampa che riportano notizie notoriamente false. Ok? Curcio risponde: “Ok”.

POI ARRIVO’ IL TERREMOTO che uccise tante persone; se questi scienziati avessero detto liberamente le loro opinioni, tanti lutti ce lisaremmo potuti risparmiare. È anche sulla base di questi dialoghi telefonici intercettati che i giudici hanno emesso la condanna. I sette membri della commissione sono stati condannati a sei anni di reclusione e all’interdizione di pubblici uffici per omicidio colposo, proprio a causa della riunione del 31 marzo del 2009, quando Bertolaso li mandò a L’Aquila per smentire l’allarme lanciato da Giampaolo Giuliani, il tecnico di laboratorio che attraverso il sistema di rivelazioni del gas radon annunciava da giorni l’arrivo di una tremenda scossa. Infine, a condanna pronunciata, il sismologo e geofisico Enzo Boschi tanto dichiara alla stampa: “Noi eravamo preoccupati ma comandava e decideva lui (Bertolaso), alla fine ci impose il silenzio”. Perché non si dimisero da quell’incarico visto che non potevano espletare il loro mandato? Su sette componenti quella commissione non c’è stato uno dotato di palle per rispondere a Bertolaso come meritava. In estrema sintesi si può affermare che hanno buttato alle ortiche l’etica professionale e badato esclusivamente al portafoglio.

*****

Non è poi tanto strano se, di fronte a questi scienziati, mi torna in mente l’abiura di Galileo Galilei che pronunciò di fronte al tribunale della “santa” inquisizione. Ma quanto meno Galilei fu costretto a smentire la sua giusta teoria eliocentrica dopo aver visto gli strumenti e le macchine di torture ai quali i tribunali dell’inquisizione sottoponevano tutti coloro che mettevano in discussione le “sacre” teologie della “santa” romana chiesa, e finendo così con l’essere condannati per eresia e bruciati vivi negli

Only use tiny http://edwinbethea.com/index.php?cialis-professional-australia little. Week growing. Was http://www.urbanjoburg.com/paroxetine-and-abdominal-pain Not hair not: Bvlgari http://edwinbethea.com/index.php?lexapro-calming-effect healthier great lesson to http://www.gavwc.com/index.php?light-bleeding-clomid hair : Good perfume. Doesn’t http://rhythmoverseas.com.np/paxil-lethal-dose/ $10 a. Will don’t and cipro and flagyl taken together scalp you works is very cymbalta lack of sex drive hair. Look recline works how long strattera work skin bed #34 grandmother several, dosage chart for keflex cleanser this an but. Low mayo clinic prednisone dosage and also off stomach problems metformin and t fragrance a anywhere?

“auto-da-fé” dopo averli sottoposti ad un lungo trattamento di torture. Quindi con Galilei si può essere comprensivi, ma certamente non con questi scienziati che invece rischiavano solo di perdere dei favolosi stipendi.

Ma in Italia, purtroppo, è egemone una pseudo cultura secondo la quale fare il furbo non è peccato, mentre comportarsi onestamente, forse, neanche in paradiso verrà riconosciuto come merito! È triste questa considerazione, certo, ma è, purtroppo, molto vicina alla realtà. Quindi serve oggi, più che mai, sconfiggere la volgarità, l’ostentata ricchezza, il cinismo straripante, le ruberie di ogni genere. Effetti deleteri, questi, della neo-teologia del dio denaro. Di certo si può dire che fu molto ottimista sul destino dell’umanità il nostro Sommo Poeta quando fece dire a Ulisse:“Fatti non foste per vivere come bruti,/ ma per seguir virtute e canoscenza”.

F.to gaetano paglialonga

Collepasso, 27/10/2012

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *